Confermato l’Organigramma AIMM

Carissimi Consoci e Consocie, ben ritrovati!

Il 2019 è iniziato con importanti notizie!
Il 23 novembre 2018 si è svolta, a Roma, in seno a Rome Rehabilitation, l’Assemblea ordinaria elettiva del Consiglio Direttivo, dei Probiviri e del Revisore dei Conti dei Soci sia della Società Italiana di Medicina Vertebrale (MEDVERT) che dell’Accademia Italiana di Medicina Manuale (AIMM).
Mentre l’Organigramma dell’AIMM è stato riconfermato all’unanimità, per quel che riguarda
MEDVERT ci sono stati dei cambiamenti e sono risultati eletti:

  • Presidente: Guido Brugnoni
  • Segretario: Francesco Ioppolo
  • Tesoriere: Antonio Picariello
  • Consiglieri: Stefano Floridia, Luca Gargiulo, Vittorio Marcelli, Ennio Spadini
  • Probiviri: Valeria Coco, Carlo Mariconda, Andrea Torquati
  • Revisore dei Conti: Salvatore Nicolosi

Altra rilevante novità riguarda quanto scritto dal presidente, Prof. Brugnoni, nella Lettera di inizio anno. Per il 2019 tutte le iscrizioni e re-iscrizioni saranno gratuite!
Saranno considerati re-iscritti tutti i Soci.

In qualsiasi momento sarò possibile comunicare la volontà di dimettersi al Segretario via email.
Rinnoviamo l’invito a partecipare attivamente alla Società segnalando iniziative, inviando articoli o casi clinici interessanti – non solo i successi, qualche volta si impara di più dagli errori – o
segnalando pubblicazioni interessanti.

Altre iniziative verranno prese, ma è indispensabile che partecipiate se vogliamo che il sito e anche la Società continuino a vivere!

A presto
La Redazione MEDVERT

Pubblicato in News | Contrassegnato

Report da Torino – Sette ore di Clinica in Medicina Manuale

Il 14 e 15 dicembre, in una Torino imbiancata e natalizia, si è svolto il II corso AIMM 2012 presso il Presidio Sanitario Gradenigo. Le avverse condizioni climatiche non hanno impedito ad alcuni soci provenienti da varie regioni di raggiungere la sede del corso e di ammirare gli splendori monumentali e architettonici della capitale sabauda.

Continua a leggere

La lombalgia e la sindrome lombosacrale – strategie riabilitative

Relazione dei Dott. Brugnoni e Ioppolo, presentata al Congresso Rome Rehabilitation, 10 ottobre 2011

Continua a leggere

Medicina Manuale, un tesoro nascosto

In Italia, Paese un po’ speciale, numerosissime persone si propongono come guaritori di uno dei mali più diffusi, forse il più diffuso, tra la popolazione: il mal di schiena.

Basti pensare che ci sono, secondo recenti valutazioni, almeno 100.000 sedicenti fisioterapisti, cioè persone che non hanno conseguito questo titolo, e che si spacciano per tali.

 

Continua a leggere

Assemblea Ordinaria dei soci

Cari Consoci,

Vi comunico che il giorno 12 novembre 2011 alle ore 13:00 in prima convocazione  e lo stesso giorno alle ore 14:30 in seconda convocazione, si terrà, presso la Casa di Cura “Villa Fulvia”, Via Appia Nuova 901, Roma, l’Assemblea Oridinaria dei Soci dell’Accademia Italiana di Medicina Manuale, con il seguente ordine del giorno:

  • Relazione del Presidente
  • Relazione del Segretario – Tesoriere
  • Approvazione del Bilancio e del Conto Consuntivo al 30 Ottobre 2011
  • Varie ed eventuali

Vi rammento che hanno diritto al voto i Soci in regola con il pagamento della Quota Societaria per l’anno 2011.

All’attenzione dei Soci che non hanno ancora versato la quota 2011: E’ possibile mantenere l’appartenenza all’Aimm regolarizzando la quota entro il 31/12/2011.

Per votare è necessario versarla prima dell’Assemblea (50 euro cul C/C postale n° 11260585 intestato: Accademia Italiana di Medicina Manuale) e portare la ricevuta.

Cordiali Saluti

Il Presidente
Guido Brugnoni

Milano 26 Ottobre 2011

Lettera ai soci 2011

Cari Consoci,

il nuovo anno è incominciato da tempo, e mi scuso con il ritardo con cui mi rivolgo a Voi come di consueto per augurarvi un sereno e proficuo 2011 e per ricordarvi quanto abbiamo fatto nello scorso anno.

L’evento più importante è stato il Congresso “Dalla Medicina Manuale alla Medicina Vertebrale?” che si è svolto a Torino, al Castello del Valentino, organizzato dal socio Carlo Mariconda, dell’Ospedale Gradenigo, dalla AIMM e dalla Sezione di Medicina manuale della SIMFER, con Ia partecipazione del nostro Maestro R. Maigne, dei dirigenti della SIMFER e di molti esponenti della nostra disciplina e di pubblico.

La situazione generale di questa materia (vedi osteopati e chiropratici) ci porta ineluttabilmente a collocarci su un piano più medico, che, pur continuando a utilizzare le tecniche manipolative, utilizzi e integri tutte le rnetodiche più attuali nella diagnosi del dolore e della postura che Ia Medicina moderna ci mette a disposizione.

Questo è anche l’indirizzo che ho voluto imprimere al Master della Sapienza che è recentemente iniziato, d’accordo col Prof. Santilli, direttore del Master stesso.

I nostri soci sono stati impegnati come docenti in diversi corsi e congressi: a Leonessa, a Catania, a Tempio Pausania, a Roma, a Pavia, ecc. sempre sui temi della Medicina Manuale.

Il 18 dicembre 2010 si è svolta a Roma I’ Assemblea annuale dei Soci AIMM, nel corso della quale sono state approvate le relazioni del Presidente, del Segretario Tesoriere, il Bilancio 2009-2010, è stata discussa Ia situazione della nostra disciplina, e, per Ia scadenza del mandata dell’attuale Consiglio Direttivo, si è proceduto alle votazioni per il rinnovo del Consiglio per i prossimi tre anni.

Sono stati eletti all’unanimità: presidente Brugnoni, segretario-tesoriere Groppi, consiglieri Astegiano, Gatto, Mariconda, Spadini. Probi Viri: Cappugi, Libra, Radaelli. Revisore dei conti: Lorenzetti.

Dopo le gravi difficolta coi precedenti gestori, stiamo preparando un nuovo sito molto articolato e attuale, che vi terrà informati in modo ampio e tempestivo su tutte le novità che riguardano Ia nostra materia, ma che soprattutto darà Ia possibilità a tutti i soci di avere a disposizione uno spazio da gestire personalmente ove potranno pubblicare i loro dati, curricula, tipo di attività, ecc. , onde facilitare Ia ricerca di esperti della nostra disciplina da parte dei Colleghi e dei Pazienti, cosa oggi davvero difficile.

II nuovo sito richiede un impegno molto gravoso economicamente, ma sono convinto che sia l’unico mezzo per farci conoscere, e per continuare a tenere viva Ia Medicina Manuale.

Vi invito pertanto a continuare a darci il vostro sostegno, iscrivendovi all’ AIMM, con una facilitazione: Ia quota 2010, a causa della crisi economica non verra richiesta, e per chi l’abbia versata sarà considerata valida per il 2011; chi non l’ha versata riceverà pertanto il consueto bollettino per versare Ia quota 2011.

Certo che vorrete aiutarci ancora nella nostra battaglia, vi invio con i migliori auguri di buon lavoro, un affettuoso saluto.

Guido Brugnoni

Milano, 4 aprile 2011