REPORT CORSI ECM – ROMA 28-29 Settembre 2018

Il 28-29 settembre a Villa Fulvia a Roma si sono tenute due giornate molto interessanti nell’ambito della Medicina Vertebrale.

Venerdì 28 settembre si è svolto il Corso ECM di Medicina Manuale, aggiornamento sulle tecniche manipolative. Questo evento formativo, organizzato dalla Sezione di Medicina Manuale della SIMFER, ha permesso ai cultori della materia di arricchire le proprie competenze con un efficace confronto con i docenti. La discussione iniziata con l’analisi di casi clinici, ha raggiunto il massimo interesse durante la Tavola Rotonda.

Il dott. Mariconda ha sapientemente condotto un update sulle manipolazioni con la partecipazione di tutti i relatori.

Essere presente ad un confronto fra veri esperti come il Prof. Brugnoni, il Dott. Gatto, il Prof. Spadini, il Dott. Ioppolo ed il Dott. Marcelli con possibilità di partecipare al dibattito è stata un’esperienza veramente interessante.

Sabato 29 settembre si è tenuto il corso ECM Medicina Vertebrale.

Diversi gli interventi a partire dal Dott. Mariconda con una relazione introduttiva sull’importanza di un’interazione sempre più stretta della Medicina Manuale con quella Vertebrale.

A seguire ciascun relatore ha portato il focus su una diversa procedura utile nel trattamento della patologia vertebrale ed articolare. Nella prima sessione il prof. Brugnoni ha descritto le basi della stabilizzazione lombare, mentre il Dott. Marcelli ha ripreso il concetto delle manipolazioni vertebrali.  Nella seconda il Prof. Spadini ha avvicinato i discenti al trattamento con le superfici percettive. Il Dott. Riva ha interessato con l’approccio alla riprogrammazione propriocettiva ad HF. Molto apprezzati sono stati anche gli interventi del Dott. Gargiulo e della Dott.ssa Bertini riguardo, rispettivamente, il trattamento ipertermico e le infiltrazioni eco guidate.

Molto efficace la parte pratica. I partecipanti, suddivisi in piccoli gruppi, hanno avuto modo di avvicinare le varie tecniche con un attivo supporto da parte dei tutors.

 

                                                                                                        Carla Correggia

CORSO ECM IN MEDICINA MANUALE SIMFER

In primo piano

La Sezione di Medicina Manuale della SIMFER  ha organizzato un Corso  di aggiornamento in Medicina Manuale, che si terrà a Roma il giorno venerdì 28 settembre, presso la Casa di Cura Villa Fulvia, via Appia Nuova 901.

Il Corso è strutturato per dare ai partecipanti la possibilità di rivedere e affinare le loro capacità in tema di semeiotica, diagnosi e applicazione delle terapie in tema di Medicina Manuale

Il corpo docente è quello dei Corsi teorico- pratici annuali della SIMFER: in questo caso si darà la precedenza all’esercizio pratico della semeiotica  e del gesto terapeutico, che, come sanno anche i più esperti cultori della materia, necessita sempre di essere corretto e migliorato.

In allegato la brochure del Corso,  in cui si possono trovare tutti  i dati necessari.

E’ assolutamente necessario iscriversi entro il 14 settembre!

brochure-aggiornamento-med-manuale-28-sett-2018-ver-def

CORSO DI AGGIORNAMENTO IN MEDICINA VERTEBRALE

La Società Italiana di Medicina Vertebrale nasce qualche anno fa dalla necessità, ormai imprescindibile, molto sentita dai principali esponenti della Scuola Italia di Medicina Manuale e da gran parte di chi la pratica, di aprirsi a tecniche che possano ampliare e aggiornare le proposte terapeutiche in tema di dolore di origine vertebrale.

La geniale e straordinaria semeiotica di R.Maigne rimane sempre il fondamento di tutte le nuove terapie; le manipolazioni vertebrali sono pur sempre una valida metodica, indispensabile per la sua efficacia ed economia, ma la Medicina Vertebrale è una grande apertura di orizzonti per tutti coloro che si occupano del dolore benigno di origine vertebrale.

In allegato il programma del corso.

BROCHURE-MEDICINA-VERTEBRALE-29-SETT-2018
Pubblicato in News

Annuncio

Care Consocie e cari Consoci, con grande dolore vi annuncio la dipartita di Marie José Teyssandier, ufficiale medico della Legione Straniera.
Per me è stato non solo compagno di Corso all’Università di Parigi nell’anno accademico 1971-72, ma soprattutto un grande amico. Con lui abbiamo organizzato corsi e congressi nazionali e internazionali, ci siamo battuti alla Federazione Internazionale di Medicina Manuale per sostenere la causa della nostra
Medicina, quella di Robert Maigne e abbiamo fondato l’Unione Latina Mediterranea di Medicina Manuale.
Il suo insegnamento ha dato un notevole contributo allo sviluppo della Medicina Manuale in Italia.
Con rimpianto mi ricorderò sempre di Marie José come un grande medico e un grande combattente.
Guido Brugnoni

Pubblicato in News